“BO it!” è un’iniziativa culturale promossa dalle associazioni Il Civico 32 e Carte Diem di Bologna.

L’associazione Il Civico32 da oltre un decennio opera sul territorio bolognese attraverso l’organizzazione di incontri e dibattiti su temi di attualità con un focus particolare alle tematiche legate al territorio. Nei 15 anni di attività sono stati realizzate conferenze e dibattiti, mostre (sotto l’attuale direzione artistica de la “Scuola della Carta”), momenti formali ed informali di confronto rispetto ai temi legati allo sviluppo della Città, collaborato all’organizzazione di Rassegne (“MONDOVISIONI” rassegna dei docufilm di Internazionale, “Estate al Pincherle Social Garden” rassegna musico-culturale al giardino Pincherle, “Dall’Euro All’EUROPA Federale”) impegnandosi più recentemente anche in iniziative di riqualificazione di spazi pubblici (esperienza del Giardino Pincherle). L’associazione si è sempre contraddistinta per l’apertura con cui accoglie proposte giunte da singoli o gruppi, che intendono presentare il loro lavoro, sia esso un libro una mostra o una conferenza. Negli anni si è avvalsa della collaborazione di altre associazioni e realtà, che operano in ambiti specifici, in relazione alle tematiche affrontate.
Tutte le iniziative sono documentate sul sito: www.civico32.org

Carte Diem è un’associazione culturale attiva a Bologna dal 2016. Nasce dall’esperienza de “Il Navile Carte d’arte”, un laboratorio che ha lavorato per oltre venti anni come stamperia d’arte e fabbricazione di carte a mano, attivo nell’ambito dell’arte contemporanea, del design e dell’editoria d’arte. Scuola della Carta è un progetto dell’associazione che intende promuovere e divulgare l’uso creativo della carta a mano attraverso corsi e workshop dedicati, anche organizzando iniziative ed esposizioni su questo specifico aspetto dell’arte contemporanea. È sede di tirocini formativi per gli studenti dell’Accademia di Belle Arti di Bologna e di un corso per il Dipartimento di Grafica d’arte sull’uso creativo della carta nelle tecniche sperimentali della grafica d’arte. Da diversi anni idea e produce collezioni per l’interior design distribuite a livello internazionale (https://www.art-plus.it/collezione_prestige/) e linee di merchandising museale per le Soprintendenze archeologiche di Roma e Napoli. http://www.renatagiannelli.com/

Lo Staff

Renata Giannelli: Artista e designer. Si è formata alla Scuola Politecnica di Design di Milano con Bruno Munari e successivamente all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Negli anni 1980/90 ricopre il ruolo di art director presso le Case Editrici Cappelli e Nicola Milano Editore. Nel 1991 fonda il primo laboratorio di fabbricazione di carte a mano, collabora con le Edizioni Grafiche Il Navile, di cui diventerà titolare nel 2003. Edita opere grafiche dei maggiori artisti italiani ed internazionali, realizza collezioni di merchandising museale ed edizioni a tiratura limitata. Nel 2004 le viene conferito dalla Camera di Commercio di Bologna e Provincia il Premio dell’Eccellenza. Nel 2016 crea l’associazione Carte Diem. Il suo lavoro è documentato sul sito: www.renatagiannelli.com

Francesca Rametta: nata a Ravenna nel 1963 si trasferisce a Bologna nel 1982 dove tuttora risiede e lavora. Esperta nella gestione di gruppi di lavoro, si occupa di analisi e sostenibilità ambientale presso una società di ingegneria ambientale, maturando competenze organizzative e gestionali acquisite nel corso degli anni grazie al ruolo di Direttore Operativo, di Responsabile della Qualità e di Amministratore Delegato ricoperti all’interno della società. Dal 2010 si dedica anche alla promozione della cultura civica sul territorio di Bologna attraverso l’Associazione Il Civico 32, per la quale come membro del Consiglio di Garanzia collabora alla definizione del programma di attività e si occupa della loro organizzazione.

Chiara Boschiero: Produttrice di eventi culturali. Specializzata in co-produzioni internazionali, si è formata alla Scuola Nazionale di Cinema di Roma e con i workshop europei ECAFIC ed EAVE. Ha 15 anni di esperienza nel campo della produzione cinematografica e di eventi culturali in Europa e all’estero. Ha prodotto nel 2012 e 2013 il Festival Internacional de Cine de Derechos Humanos di Buenos Aires. Dal 2014 ha ricoperto prima il ruolo di coordinatrice della programmazione e poi il ruolo di direttrice organizzativa del Biografilm Festival | International Celebration of Lives di Bologna, che ricopre tuttora.

Sara Bernardi: nata a Cagliari nel 1991, vive a Bologna dal 2011 dove ha acquisito le lauree in Fumetto e Illustrazione e in Grafica d’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Ha scelto questa carriera accademica per sviluppare e conciliare la sua passione per l’illustrazione e l’incisione. Illustratrice freelance e artigiana, realizza lavori di sartoria e di carta utilizzando le proprie illustrazioni come pattern decorativi utilizzando supporti di secondo uso.

Marco Ottolenghi: nato a Ferrara nel 1971 si trasferisce a Bologna nel 2004 dove tuttora risiede e lavora. Esperto nella gestione di progetti complessi, si occupa di sviluppo territoriale e di sostenibilità ambientale e sociale presso un’agenzia di sviluppo regionale, maturando competenze nel campo della comunicazione e delle relazioni esterne con numerose realtà territoriali istituzionali e non. Dal 2010 si dedica anche alla promozione della cultura civica sul territorio di Bologna attraverso l’Associazione Il Civico 32, per la quale come membro del Consiglio Direttivo collabora alla definizione del programma di attività e si occupa della loro promozione.

Annalisa Rosati: specializzata in marketing, pubbliche relazioni e coordinamento eventi, ha lavorato a Biografilm Festival | International Celebration of Lives e per l’Istituto della Enciclopedia Italiana Treccani. Dal 2018 è attiva come freelance e si occupa di progetti di marketing territoriale e culturale.

 

boitcontest@gmail.com