Salta al contenuto

La giuria

 

 

Sara Bernardi

Nata a Cagliari nel 1991, vive a Bologna dal 2011/2012 dove ha acquisito le lauree in Fumetto e Illustrazione e in Grafica d’arte presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna.
Ha scelto questa carriera accademica per sviluppare e conciliare la sua passione per l’illustrazione e l’incisione.
Illustratrice freelance, printmaker e artigiana, ha fondato “A messy studio” dove lavora e realizza albi illustrati e libri d’artista autoprodotti e lavori di sartoria e di carta utilizzando le proprie illustrazioni come pattern decorativi.

website//sara-bernardi.tumblr.com

instagram//sara_bernardi_amessystudio e instragram//a_messy_studio

Marianna Balducci

Marianna Balducci (Rimini, classe 1985), laureata in moda, lavora come illustratrice in ambito pubblicitario e per l’editoria per bambini e ragazzi sperimentando spesso

combinazioni tra disegno, fotografia, strumenti tradizionali e digitali. A febbraio 2017 è uscito il suo primo libro, “Le parole necessarie” (testi di Elisa Rocchi, Edizioni Ensemble), a gennaio 2018 il suo primo albo foto-illustrato per bambini, “Il viaggio di Piedino” (testo di Elisa Mazzoli, Bacchilega Junior), che si è aggiudicato il premio nazionale Nati per Leggere, seguito da “Il sogno di Ditino”, il secondo capitolo della serie. Selezionata per la mostra degli illustratori “Lucca Junior” a Lucca Comics and Games edizione 2015, 2016, 2017, nel 2018 è tra i premiati nell’Annual di Autori di Immagini. Collabora da 5 anni con l’università di Bologna, polo di Rimini, tenendo un seminario sulla comunicazione e la progettazione dell’immagine coordinata per gli studenti dei corsi di moda.

website//mariannabalducci.it

instagram//mariannabalducci_chidisegna (#chidisegna)

 

 

 

 

 

Manuela Candini

Nata a Forlì nel 1956 . Vive e lavora a Castel San Pietro Terme, Bologna, nel proprio laboratorio/stamperia “ Alchemiapress” . E’ Titolare della Cattedra di Tecniche dell’Incisione, Docente di Tecniche calcografiche sperimentali nei Bienni specialistici di Grafica d’Arte e di Illustrazione per l’editoria, Dipartimento di Arti Visive e Dipartimento di Arti Applicate, presso l’Accademia di Belle Arti di Bologna. Dagli anni ‘80 è stata fondatrice e presidente del Laboratorio di Sperimentazioni Grafiche Leoni Whitman e della sua Galleria Graffio. Collabora regolarmente con la Facoltà di Belle Arti di Barcellona e di Madrid in progetti artistici ed espositivi, e con varie Istituzioni e Musei spagnoli. Fa parte del gruppo Poetica Codex di Barcellona e del Gruppo RECOLECTORAS. Espone dal 1981 in Gallerie italiane ed estere.

Chiara Boschiero

Produttrice di eventi culturali. Specializzata in co-produzioni internazionali, si è formata alla Scuola Nazionale di Cinema di Roma e con i workshop europei ECAFIC ed EAVE. Ha 15 anni di esperienza nel campo della produzione cinematografica e di eventi culturali in Europa e all’estero. Ha prodotto nel 2012 e 2013 il Festival Internacional de Cine de Derechos Humanos di Buenos Aires. Dal 2014 ha ricoperto prima il ruolo di coordinatrice della programmazione e poi il ruolo di direttrice organizzativa del Biografilm Festival | International Celebration of Lives di Bologna, che ricopre tuttora.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Otto Gabos aka Mario Rivelli

Nasce a Cagliari e vive a Bologna. Dall’esordio nel 1985, per una rivista del gruppo Frigidaire, fatto parte dei principali movimenti del fumetto, ha collaborato con svariate riviste, tra cui Nova Express, Dolce Vita, Cyborg di cui è stato anche redattore, Mondo Naif e Fuego di cui è stato co-fondatore. Ha pubblicato per Giunti Junior il romanzo Arrivano gli Gnummo Boys e svariati graphic novel tra cui Esperanto per Casterman, La giustizia siamo noi scritto da Pino Cacucci per Rizzoli, L’illusione della terraferma per Rizzoli Lizard, Il Viaggiatore Distante-Atlantica per Coconino Press Fandango e il recentissimo biopic Egon Schiele, il corpo struggente edito da Centauria. Per LibriVolanti è illustratore titolare della collana di narrativa per ragazzi Rivoluzioni diretta da Teresa Porcella e che ha vinto il Premio Andersen 2018.Insegna con passione Arte del Fumetto e Scrittura Creativa al Corso di Fumetto e Illustrazione dell’Accademia di Belle Arti di Bologna.

 

Eleonora Casetta

Diplomata in illustrazione allo IED, ha sviluppato 9 anni di esperienza come illustratrice e grafica aTorino nello Studio Libellulart, di cui è stata co-fondatrice. L’amore nel frattempo l’ha portata a Lisbona infinite volte e là, in vacanza con un gruppo di amici, è nata l’idea di That’s a Mole!, concorso internazionale di illustrazione che gioca col monumento simbolo di Torino, la Mole Antonelliana. E’ socia fondatrice dell’omonima Associazione che organizza il concorso e cura la direzione artistica del progetto da 5 anni. Dopo 2 anni a Manchester ora la sua casa è tornata a Torino, dove vive col marito cosmologo e lavora come freelance.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Elena Pasoli

Di famiglia veronese ma nata a Bologna, si è laureata in Lettere Classiche presso l’Alma Mater Studiorum. Ha iniziato la sua carriera nel 1982 quale capo ufficio stampa di una associazione di categoria di Confindustria. È quindi entrata in BolognaFiere nel 1987, dove ha coordinato il Servizio Eventi fino al 2000, anno in cui è stata nominata Project Manager della Bologna Children’s Book Fair. Nel 2006 ha lasciato l’azienda per dirigere l’Area Comunicazione della Fondazione Alma Mater – Università di Bologna. Nel 2011 è rientrata in BolognaFiere prima in veste di consulente e quindi nel 2014 è stata nominata direttrice di Bologna Children’s Book Fair.

Omraam Tatcheda

Il suo vero nome è Tatcheda Yonkeu Patrick Joel ed è nato nel 1985 a Douala, in Camerun. Dopo una formazione scientifica al St Jean Baptiste Collegio Bangangté, e un breve passaggio presso l’Università di Dschang (matematica – computer) e di Yaoundé I (arti plastiche) decide infine di dedicarsi all’arte. Patrick Joel parte quindi per l’Italia dove studia pittura e in seguito ottiene una borsa di studio all’Accademia di Belle Arti di Bologna. Il suo percorso lo porta alla laurea nel 2013 e successivamente ad un Master in Arti Visive sul tema “Zen in Art” nel 2016. Dopo la sua carriera accademica, si è trasferito a Bologna. Ricercatore appassionato, continua la sua carriera attraverso numerose collaborazioni tra Africa e Italia, creando laboratori di pittura interculturale con scuole e associazioni nella regione Emilia-Romagna. Ara Dione, gallerista Mareme Malong della Douala MAM Gallery, Omraam Tatcheda partecipa a numerose mostre e fiere internazionali con la piattaforma MAD, grazie al felice incontro con la gallerista e designer internazionale Aissa Dionee e la gallerista Mareme Malong della Douala MAM Gallery.
Recentemente, ha partecipato all’esposizione della stella svizzero-camerunense Simon Njami di “I IS ANOTHER BE THE OTHER” presso la Galleria Nazionale d’Arte Moderna e Contemporanea di Roma in Italia e nel 2018 Dak’Art organizzato dallo stesso, poi a Manifesta 12, nell’ambito del progetto “Arte Collaterale e globalizzazione” dal curatore danese Rikke Jorgensen, e dei curatori associati Valentina G. Levy e Nadine Bilong. Anche se la pittura e la scultura sono il suo mezzo preferito, si esprime anche attraverso l’installazione e la performance perché per lui la pittura è ovunque dove lo spazio consente di mettere in scena le forme in movimento in un corpo a corpo tra il buio e la luce, che porta a infinite armonie suggerite dal dialogo poetico della tavolozza del pittore e del suo spirito.

 

 

Emanuela Ciroldi

Direttore artistico delle Cooperative Sociali Nazareno, lavora principalmente nel campo dell’Outsider Art.
Dal 1992 organizza, conduce e fa supervisione di numerosi laboratori rivolti a persone “fragili”.
Dal 2006 organizza mostre per la promozione di artisti che lavorano in situazioni marginali, al di fuori dai normali circuiti dell’arte e allo stesso scopo ha ideato e realizzato numerosi progetti nazionali ed europei tra i quali Irregular Talents e Power – Performances Of Wide Enrichment to Raise awareness on different abilities and promote integratio.
Dal 1999 è direttore artistico del Festival Internazionale delle Abilità differenti che si tiene ogni anno, a maggio, nella città di Carpi.

Promosso da

Con il Contributo di

Sponsor tecnico

In Collaborazione con

 

Sostenuto da

 

 

 


Warning

: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in /var/www/vhosts/civico32.org/bo-it.org/wpsite/wp-includes/pomo/plural-forms.php on line 210

Deprecated: Function create_function() is deprecated in /var/www/vhosts/civico32.org/bo-it.org/wpsite/wp-content/themes/onesitedem/functions.php on line 113